Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in excerpt

Manuale d’installazione per Evolution3 FreeHand – Installazione

La larghezza della superficie di lavoro deve essere più larga di 40 cm rispetto alla lunghezza di taglio della FreeHand.

Esempio metrico: E3FH260 260 cm + 40 cm = 300 cm

Esempio in misure imperiali: E3FH104  104” + 16” = 118”

Se il banco di lavoro non soddisfa i seguenti parametri e non può essere regolato in termini di planarità, è bene utilizzarne un altro. Il banco Keencut BenchTop è progettato proprio per questo.

Verificare la planarità del piano di lavoro tendendo un tratto sottile di filo robusto tra due blocchi di pari altezza circa al di sopra dell’area sulla quale verrà utilizzata la taglierina.


Misurare la parte più alta e più bassa del piano di lavoro sotto al filo, idealmente la differenza tra le due misure non deve essere superiore a 1 mm. Se è superiore, sarà necessario regolare la planarità della superficie con un nuovo piano o tramite distanziali tra il piano di lavoro e il telaio del banco.


La superficie di lavoro deve essere stabile e sostenuta in maniera appropriata da un telaio robusto (senza flessioni), specialmente nell’area sotto le due estremità della taglierina.


Entrambe le estremità della taglierina dovrebbero essere pienamente sostenute, senza sbalzo rispetto alla superficie di lavoro.

Questa sezione suggerisce un modo per creare una stazione di taglio, che può essere utile in termini di produttività e accuratezza, ma non è essenziale.

Creare due blocchi a “L” di legno, MDF o plastica da 25 mm, circa delle seguenti dimensioni. Essi verranno utilizzati come guide di posizionamento per la FreeHand e come mezzo per trattenerla sopra la superficie di lavoro mentre si utilizzano entrambe le mani libere per posizionare il materiale da tagliare.


Disporre la FreeHand nella sua posizione di lavoro piana sul banco di lavoro. Verificare che sia allineata con il bordo del banco di lavoro e a una distanza confortevole dal bordo del banco stesso.


Posizionare i due blocchi come mostrato, con un distanziale da 1-2 mm tra un’estremità della FreeHand e il bordo interno del blocco adiacente. Fissare i blocchi alla superficie di lavoro. Verificare che la FreeHand sia facile da sollevare e muovere e non sfreghi contro i blocchi.


Una volta all’interno dei blocchi, la FreeHand è in una posizione di taglio fissa. Ci sono due alternative:

1) Realizzare una gola di taglio sulla superficie di lavoro:
Marcare la superficie della tavola con una lama Graphik e utilizzare la marcatura come riferimento per tagliare una gola sulla superficie di lavoro con una sega elettrica. Sarà necessario un tappetino di taglio per utilizzare la testa per prodotti tessili.

2) Allineare la superficie della tavola con un tappetino di taglio, un foamboard in PVC o analogo:
questo dovrà essere fissato in posizione avvitando ad esso i due blocchi o tramite nastro biadesivo. La punta della lama deve sempre muoversi nella linea di taglio originale quando la FreeHand viene posizionata all’interno dei blocchi.

È possibile creare più stazioni di lavoro condividendo tra loro la FreeHand.

Vedere come utilizzare la stazione di taglio >